Programmare? Un gioco da ragazzi! Seconda edizione

Programmare? Un gioco da ragazzi! Seconda edizione

Introduzione alla programmazione del computer
Corsi per studenti di seconda media

Programmare con Scratch

L’ITC C. Colamonico in linea con l’iniziativa “Programma il futuro” del MIUR, propone corsi di introduzione alla programmazione del computer per studenti frequentanti le seconde medie.
La società odierna è caratterizzata da incertezze e rapidi cambiamenti. La capacità di pensare in modo creativo può essere la chiave del successo personale e professionale per i giovani di oggi. L’informatica aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini.
Scadenza
: 30 aprile 2015

L’ITC C. Colamonico, unico istituto nel proprio territorio di competenza ad offrire un indirizzo per Programmatori (articolazione Sistemi Informativi Aziendali), forte della sua lunga e consolidata esperienza nella formazione Informatica, è convinto che le nuove tecnologie, se propriamente progettate e utilizzate, hanno un enorme potenziale nell’aiutare i giovani a sviluppare le proprie capacità creative per affrontare meglio il futuro. In tal senso questo istituto intende mettere a disposizione del territorio le proprie competenze, risorse umane e tecnologiche per promuovere una società dell’informazione anche tra i più piccoli.

Come Partecipare
È sufficiente compilare il modulo di iscrizione on-line ed effettuare il versamento del contributo di 20,00€
Le iscrizioni devono pervenire entro giovedì 30 aprile 2015.
N.B. il 28 aprile saranno pubblicati i giorni settimanali (dal lunedì al giovedì) in cui saranno attivati i corsi.

Chi può iscriversi?
Gli alunni frequentanti le classi seconde delle scuole medie del territorio (Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Casamassima, Cassano delle Murge, Gioia del Colle, Sannicandro). A seconda delle richieste pervenute saranno attivati fino ad un massimo di 4 corsi. Ogni corso avrà al massimo 24 corsisti.
Per la costituzione dei corsi si cercherà di accontentare il maggior numero di comuni, scuole e classi di provenienza. In caso di necessità si concorderanno con le stesse scuole criteri condivisi per l’individuazione dei beneficiari.

Dove si terranno i corsi?
Presso la sede dell’ITC C. Colamonico – Via Colamonico, 5 – 70021 – Acquaviva delle Fonti. Verranno messi a disposizione i Laboratori Multimediali Informatici dell’ITC, attrezzati con un numero di postazioni adeguate al numero degli alunni iscritti e di LIM (Lavagna Interattiva Multimediale)
Sarà compito delle famiglie accompagnare i propri figli presso la sede dell’ITC C. Colamonico.

Quando?
I corsi si terranno nel mese di maggio e prima settimana di giugno.
Il corso è articolato in 5 incontri da 2,5 ore dalle 16:00 alle 18:30

In base alle preferenze espresse fino al 28 aprile 2015, il corso si terrà il martedì e il mercoledì, secondo il seguente calendario:

  1. mercoledì 6 maggio dalle 16,00 alle 18,30
  2. martedì   12 maggio dalle 16,00 alle 18,30
  3. martedì   19 maggio dalle 16,00 alle 18,30
  4. martedì   26 maggio dalle 16,00 alle 18,30
  5. mercoledì  3 giugno dalle 16,00 alle 18,30

Quanto costa?

Il corso prevede un contributo simbolico alle spese di gestione di € 20,00 per ciascun partecipante.
il versamento dovrà essere effettuato prima dell’avvio dei corsi
sul C/C postale n. 15813702
intestato a: IISS “Colamonico-Chiarulli” – Acquaviva delle Fonti (BA)
causale: contributo Corso “Programmare? Un gioco da ragazzi”

Gli strumenti
scratch-programma.jpg

La nostra proposta adotta l’innovativo linguaggio di programmazione Scratch del Lifelong Kindergarten Group del MIT (Massachusetts Institute of Technology) Media Lab in America, che sin dagli anni ’60, ha ideato soluzioni tecnologiche innovative che potessero avvicinare i bambini e i ragazzi ad un uso creativo del computer.
Scratch è stato creato proprio per rendere la programmazione facile, intuitiva e accessibile sin da bambini. Progettato per i più piccoli (8-14 anni), viene tuttavia utilizzato anche da alcune università americane e inglesi come introduzione alla programmazione.
Programmare con Scratch sarà facile e divertente: i ragazzi potranno da subito ideare, creare e condividere storie animate multimediali, giochi, musica, dialoghi, simulazioni, lezioni e tutto quanto la creatività ed inventiva vorrà loro suggerire.

Obiettivi formativi
Creando storie interattive, giochi e animazioni con Scratch gli alunni possono:

  • Consolidare/approfondire concetti matematici
    Coordinate del piano, numeri relativi, logica booleana, valore assoluto, arrotondamenti, percentuali, angoli
  • Sviluppare competenze di Problem-Solving e capacità di progettazione
    attraverso il ragionamento logico, l’individuazione degli errori, lo sviluppo di idee dal concepimento iniziale al progetto completo, l’attenzione e perseveranza
  • Acquisire capacità di strutturare semplici algoritmi,
    imparando a individuare e ordinare in una sequenza logica e strutturata le istruzioni da impartire al computer per ottenere i risultati desiderati

Metodologie

L’approccio che offre Scratch alla programmazione è quello dell’imparare progettando, tale approccio tende proprio a fornire i mezzi per sviluppare un pensiero creativo. Quando gli studenti lavorano su un progetto con Scratch imparano ad approcciarsi al ciclo della progettazione: partendo da un’idea potranno creare un primo prototipo funzionante, sperimentare con esso, correggerlo se qualcosa non funziona, ricevere il parere degli altri, rivederlo e riprogettarlo

Introduzione alla programmazione del computer
Corsi per studenti delle scuole secondarie di primo grado

Allegati

  • Scheda informativa per le famiglie
  • modulo di iscrizione on-line

Circolari, notizie, eventi correlati